Simwestmed

Il ruolo di Consorzio 906:
Assistenza tecnica

Il progetto “Simwestmed” (Supporting Implementation of Maritime Spatial Planning in the Western Mediterranean Region) mira a sostenere gli Stati membri nell'attuazione della direttiva MSP (Maritime Spatial Planning – Pianificazione dello Spazio Marittimo) e a promuovere iniziative concrete nella cooperazione transfrontaliera nel bacino del Mar Mediterraneo occidentale. Lo scopo del progetto si concentra sui seguenti aspetti:
1) comprensione delle esigenze attuali e future per le aree transfrontaliere nel processo MSP (compresa l'analisi dei principali settori

marittimi e la conservazione marina del Santuario di Pelagos);
2) accesso ai dati disponibili e identificazione di barriere specifiche per la raccolta dati in un’ottica di cooperazione transfrontaliera;
3) sviluppo e sperimentazione di approcci collaborativi per il processo implementativo MSP;
4) identificazione di possibili metodologie per la preparazione dei piani spaziali marittimi negli Stati membri.

Obiettivi

  • Sostenere l'attuazione della direttiva sulla pianificazione dello spazio marittimo nelle acque marine degli Stati membri dell'UE
  • Avviare e realizzare una cooperazione transfrontaliera in materia di MSP tra Stati membri nella regione del Mediterraneo occidentale, coinvolgendo quattro Stati membri (Francia, Italia, Malta, Spagna) e le autorità competenti responsabili della MSP nell’area selezionata, la rappresentanza UNEP/MAP (United Nations Environment Programme/Mediterranean Action Plan) e la CRPM (Conference of Peripheral Maritime Regions) a livello regionale

I numeri di Simwestmed


4

Stati membri UE coinvolti: Francia, Italia, Malta, Spagna

11

partner

24

mesi di attività

>2

milioni di euro di contributo europeo

    I partner di Simwestmed

    Agence Française pour la Biodiversité, CEDEX, CEREMA, CORILA, CPRM - Conference of Peripheral Maritime Regions, Instituto Español de Oceanografia, MEPA - Malta Environment and Planning Authority, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Shom, UNEP/MAP.

    Attività

    • 1. Valutazione iniziale: sviluppo di una panoramica

      • Sviluppare un’analisi di scala del bacino/una valutazione iniziale fortemente orientata verso la MSP

      2. Sviluppo della cooperazione transfrontaliera sulla MSP

      • Stabilire un meccanismo per una rete permanente e operativa (piattaforma MSP regionale) tra gli Stati membri nell’area
      • Analisi del processo di MSP
      Condividi nei tuoi canali social
    • 3. Sostegno all’attuazione da parte degli Stati membri della MSP

      • Sviluppare e proporre una metodologia concettuale per la MSP transfrontaliera nel Mediterraneo occidentale, con dettagli operativi/metodologici su tematiche specifiche
      • Richieste spaziali e tendenze future per i settori marittimi e conservazione marina
      • Raccolta dati e informazioni per la MSP
      • Identificazione degli strumenti e metodi a supporto del processo di MSP
      • Coinvolgimento degli stakeholders a vari livelli (europeo, nazionale e internazionale)
      • Stabilire casi studio su specifiche aree marittime per sperimentare gli approcci e le metodologie volte all’implementazione della MSP
      Condividi nei tuoi canali social

    Timing

    Gen 2017 - Dic 2018

    Budget

    € 2.822.501 costo totale
    € 2.258.343 contributo UE

    L’attuazione della direttiva MSP (Pianificazione dello Spazio Marittimo) in 4 Stati membri dell’UE

    Ultime news

    Inaugurata la stazione di rifornimento C-LNG di Sommacampagna (Verona), nodo centrale della rete di GAINN4MED

    Inaugurata la stazione di rifornimento C-LNG di Sommacampagna (Verona), nodo centrale della rete di GAINN4MED

    È stata ufficialmente inaugurata sabato 1° giugno la stazione di rifornimento GNC/GNL di Sommacampagna (Verona). L’impianto, di proprietà di Dalla...

    Leggi tutto

    Progetto Interreg PROMO-GNL: conclusa positivamente la collaborazione con Liguria Ricerche

    Progetto Interreg PROMO-GNL: conclusa positivamente la collaborazione con Liguria Ricerche

    Consorzio 906 ha concluso i lavori di supporto tecnico alla Regione Liguria, in qualità di consulente di Liguria Ricerche, realizzando uno...

    Leggi tutto

    Consorzio 906 parte attiva del dialogo transfrontaliero sul GNL

    Consorzio 906 parte attiva del dialogo transfrontaliero sul GNL

    È attualmente in corso a Livorno il Comitato di Pilotaggio dei progetti PROMO GNL, SIGNAL e TDI RETE-GNL, tutti ricadenti...

    Leggi tutto