Progetti

Dual-T

La cooperazione strategica internazionale finalizzata alla promozione di strumenti e metodologie per una formazione professionale duale (alternanza scuola-lavoro) di qualità, in grado di rispondere alle esigenze del mercato, garantendo una formazione standardizzata valida a livello europeo.

House of Brains

L’implementazione di HobPlatform, un ambiente di apprendimento virtuale finalizzato al miglioramento delle capacità imprenditoriali dei laureati, nell’ottica di coniugare al meglio le abilità e le competenze in possesso di questi ultimi con le reali esigenze delle imprese.

STM Validation Project

Lo scambio di dati tra gli stakeholders del settore dei trasporti marittimi al fine di creare un nuovo paradigma che offra l'infrastruttura digitale del futuro per le spedizioni, viene testato e validato tramite la predisposizione di banchi di prova su larga scala per la gestione del traffico marittimo nel Mare del Nord e nel Mar Mediterraneo.

Creating Leaders for the Future

L’analisi e la condivisione delle migliori pratiche europee relative allo sviluppo di nuove formule di imprenditorialità tra le persone con disabilità, al fine di agevolarne l’accesso all’occupazione e aumentarne la spendibilità sul mercato del lavoro.

Adri-Up

Lo sviluppo e il potenziamento delle Autostrade del Mare nell'area del Mediterraneo orientale, nel corridoio intermodale Adriatico-Ionico, attraverso la promozione e lo sviluppo delle infrastrutture portuali di Trieste, Ancona e Igoumenitsa e dei terminal ferroviario-stradali di Trieste-Fernetti e Igoumenitsa.

E-Impact

L’attuazione di un sistema di e-Freight e di un’infrastruttura di e-Delivery in Italia, Polonia e Portogallo, lungo i tre corridoi TEN-T Atlantico, Mediterraneo e Baltico-Adriatico, con l'obiettivo di semplificare e ridurre il costo dello scambio di informazioni lungo la catena logistica.

Picasso

Lo studio e il test di soluzioni ICT che mirano a rendere il trasporto marittimo più moderno e ben sviluppato, con una forza lavoro ben addestrata e aggiornata, allo scopo di migliorare la sicurezza delle attrezzature, sul luogo di lavoro e di aumentare l’efficienza delle procedure di evacuazione.

Simwestmed

Il sostegno all’attuazione della direttiva MSP (Pianificazione dello Spazio Marittimo) attraverso iniziative concrete di cooperazione transfrontaliera nel bacino del Mar Mediterraneo occidentale, con il coinvolgimento di quattro Stati membri: Francia, Italia, Malta e Spagna.

SkillSea

La cooperazione a livello europeo tra industria marittima, centri di formazione e Autorità di settore al fine di individuare i bisogni formativi e promuovere lo sviluppo di un piano di azione di lungo termine in grado di contenere una serie di raccomandazioni e linee guida per una roadmap pan-europea volta all’adozione di un sistema delle competenze marittime sostenibile e a prova di futuro.